Drone Dji Inspire 1

L’ultimo giocattolo che sto sperimentando è tra gli ultimi usciti in casa Dji, comprato con due radiocomandi, direttamente dall’ importatore italiano a Roma suggerito dal sito ufficiale Dji. Io non credo che le cose facili siano troppo stimolanti, ma una volta che ho fatto salire inspire 1 in volo un brivido mi ha attraversato la schiena e una paresi mi ha spalancato un sorriso a 36 denti…. Facendo un piccolo passo indietro in questa recensione, inspire 1 arriva nella sua valigia in kevlar già montato, bisogna quindi seguire alcuni passi prima del decollo. accendere il radio comando, inserire la batteria nel drone e …

Drone Syma x5c

Negli ultimi tempi i cosiddetti droni (sapr ad essere corretti) sembra stiano prendendo sempre più piede, probabilmente perchè più facili da pilotare rispetto agli elicotteri radiocomandati, forse perchè date le caratteristiche meccaniche e fisiche sono più adatti al trasporto di ausili audiovisivi, che per quanto mi riguarda, sono la vera prerogativa. Symatoys è un’azienda cinese che produce in gran parte, come suggerisce il nome, veri e propri giocattoli “volanti”, il syma x5c è forse il più diffuso della casa cinese in commercio e complice un prezzo molto competitivo è uno dei droni di piccola/media taglia più venduti sugli e-commerce come amazon e alibaba, ovviamente …

Drone v666

Finalmente ho iniziato a volare! ho mandato in cielo il mio terzo occhio per provare una nuova esperienza fotografica… Mi sono deciso qualche tempo fa ad acquistare un drone, le mie priorità nemmeno a dirlo, una buona videocamera per la ripresa ed un impianto fpv “first person view”. Non capendo niente di droni mi sono documentato:  gli entry level spaziano dai mini droni ai droni di dimensioni medio grandi ma con ridotte possibilità di personalizzazione in sostanza; con un budget di 200 euro circa le restrizioni vanno dai materiali impiegati, alla stabilità di volo, alla potenza della batteria (durata in volo), alla qualità della videocamera.. …