Nikkor 16-85 al Colle Melosa

posted in Blog

Nikkor 16-85 al Colle Melosa

Il colle Melosa si raggiunge a 1545metri di altitudine nell entroterra delle alpi liguri a metà fra Sanremo e Ventimiglia, qui a -2 gradi di temperatura un caffè caldo al rifugio Franco Allavena è l’ideale prima di iniziare la scarpinata. Il sole picchia forte ed il vento è molto debole, ha nevicato due giorni fa e ancora al suolo ci saranno 3/4 dita di neve fresca. Lasciato il rifugio Allavena dopo pochi passi la strada asfaltata finisce e inizia il tratto sterrato, da qui a poco si può già salire per il sentiero che conduce al monte Grai in 50 minuti circa, decido comunque per la via lunga e godermi il percorso panoramico che porta anche al celebre Sentiero degli Alpini… Senza fatica sostengo un buon passo poichè la pendenza non è forte e la strada molto larga, è incredibile come dal paesaggio montano innevato lo sguardo possa raggiungere in un attimo il mare all’orizzonte; continuando tra foto e qualche sosta per osservare il panorama dopo un oretta e mezza decido di rientrare al rifugio.

Oggi lo scopo di questa escursione al colle Melosa è stata anche la prova del tuttofare nikkor 16-85, dal grandangolo curioso per gli spazi stretti ed ottimo a racchiudere il panorama in un solo fotogramma si arriva ad un medio teleobiettivo utile a scovare curiosi dettagli in discreta lontananza. Ho anche deciso di montare un filtro polarizzatore hoya da 67mm.
Di seguito alcune foto scattate, il filtro hoya ha esaltato senza dubbio il cielo terso, considerando un diaframma sempre chiuso almeno a 7 ho dovuto gestire dei tempi di esposizione conseguentemente lunghi a 1/200 circa, iso sempre molto bassi 100-200.
Ho questo vizio ormai nel paragonare costantemente il mio vecchio e caro 18-105, quindi credo che in termini di nitidezza non stia guadagnando molto, i colori invece mi sembrano molto intensi, il 16mm non è da brivido ma sicuramente utile. Ha un corpo davvero solido, lo si vede sopprattutto a 85mm. La nitidezza si apprezza meglio alle focali lunghe e con diaframma tutto aperto secondo me non è poi cosi male, ovviamente VR e stabilizzatore di movimento NORMAL.

Rispondi