Matteo Pierangeli

Sono nato ed ho sempre vissuto nella bella cittadina della riviera dei fiori, Sanremo, quando ero ragazzino ho condiviso la passione di mio padre per la fotografia, lui ha sempre utilizzato l’analogico, e quando uscì il digitale abbiamo sperimentato una fotocamera compatta della Sony, col passare del tempo ho finito per utilizzare più di lui e generalmente fotografavo durante le manifestazioni che animavano la mia città, rallye, carri fioriti e le mie vacanze.

image


Col passare del tempo ho iniziato ad usare la mia digitale come mezzo per esprimere  me stesso  cercando di dare un’impronta personale ai miei scatti. Molto presto avvertii la neccessità di approfondire la mia conoscenza tecnica di base e  acquistare finalmente un’attrezzatura adatta alle mie esigenze.

Nel 2007 mi iscrissi al fotoclub Riviera dei Fiori  di Sanremo presso il quale frequentai un corso di fotografia di base; il contatto con altri fotografi per passione e professione ha creato in me un desiderio ancora maggiore di conoscere questo mondo e spinto dalla loro fiducia ho finalmente comprato la mia prima reflex digitale Nikon D90 e un anno dopo ho esposto alcune mie immagini in un locale pubblico nel Febbraio 2010, intitolai la mostra Drop Lights: una raccolta di 13 scatti fatti ancora con la mia vecchia digitale compatta.

Mentre mi allenavo a sfruttare sempre meglio la mia reflex  capii che la prima cosa essenziale è essere dei buoni osservatori della realtà che ci circonda, la seconda è scegliere in che modo rappresentarla.

Oggi  mi appassiona la ricerca di paesaggi naturali,  con particolare attenzione al rapporto che l’uomo ha con la natura, ho solitamente un approccio impersonale con i soggetti delle mie foto in modo tale da non influenzarli e ottenere espressioni piu realistiche e naturali possibili.

Matteo Pierangeli

Portrait monkey

Hello,

I’m Matteo Pierangeli, an Italian photographer born in 1987 in Sanremo (Italy). As a young boy I owned a compact system camera, which I used to carry with me to take pictures at events, holidays and local rally car competitions. As time passed by I started to express myself through my digital camera and my goal was to pass my personal identity on to my pictures. It didn’t take long until I realized that the best way to do so, was to have suitable equipment and a well-founded knowledge of photography.

I bought my first reflex digital camera in 2007 and joined the Fotoclub Riviera dei fiori in Sanremo and attended a basic skills course of photography.

The handling of my new camera improved step by step but the first essential point that I had realized was that one needs to be a good observer of reality and that, secondly, one has to choose how to represent it.

Nowadays I use to observe and take pictures of natural landscape, especially the interaction between human and vegetation. I usually have an impersonal approach with my subjects in order to capture it in the best and genuine moment.

Matteo Pierangeli

portfolio di Matteo Pierangeli