Lomography Fisheye

posted in Blog

Lomography Fisheye

Ecco cosa succede quando un pesce strizza l’occhio al passato……..

Ha risposto Lomography con la fotocamera Fisheye 2 con flash e parlando di vintage intendo rigorosamente pellicola.
una piccola compatta rudimentale, che essendo completamente automatica permette un buon margine di divertimento…altro che photoshop ;)

Quindi ci sono, mi nascondo nell’armadio armato di rullino tentando di caricarlo senza far entrare luce bruciando tutto… Fatto. Ora carico la pellicola con la rotella e qui inizia il bello:

in pieno stile lomo, i primi sono click a raffica, (si parla di 1/100 f8) senza pensare, senza mirare, senza aspettare, senza nemmeno vedere subito il risultato! E sopprattutto senza dimenticare che la pellicola sta già finendo…mi fermo :D
….azzardando provo la funzione bulbo, tenendo premuto il grilletto valuto il tempo che ritengo necessario (assolutamente a casaccio) e lascio entrare luce in quantità : l’effetto è sicuramente originale, utile con il buio per strisciare qualche luce in movimento o semplicemente per arrivare alla giusta esposizione.
…..poi c’è l’esposizione multipla, si blocca la pellicola permettendo più click sovrapposti, si fondono diverse immagini anche di diversa esposizione creando effetti divertenti e con un pò di polso anche l’ormai diffusissimo HDR, ma sono realista, nella maggiore delle ipotesi il risultato sarà una cacata di scarsissimo effetto… ma vuoi mettere la soddisfazione di sostituirti a photomatix o snapseed ed entrare in piena atmosfera vintage?!

Qui alcuni scatti rivisti di cui vi ho parlato, l’effetto fisheye è molto evidente, così come il barilotto nero che lo contorna, un po’ di rumore, debole contrasto, alcuni peli e flare a secchiate arricchiscono l’effetto naturale vintage.

Fisheye lomoLomographyLomography fisheye 2image

 

Enjoy your Lomo!!

 

Rispondi